Accesso ai servizi

Percorso sacro

Percorso sacro


Gli anziani raccontano che fino alla seconda guerra mondiale, nel mese di Maggio vi era una grande festa religiosa che durava diversi giorni. Si diceva messa una volta al giorno, partendo dalla Borgata Sottana, ogni volta in una chiesa diversa, salendo idealmente verso il Santuario di San Colombano. L' ultimo giorno si faceva una lunga processione che attraversava tutto il paese.
Le donne, vestite di bianco, portavano doni e preghiere al Santuario di San Colombano e qui tutto il paese assisteva alla messa e poi veniva benedetta la campagna come rito propiziatorio di buon raccolto e fertilità.